Stoccolma Discovery

Guida e informazioni utili per il viaggio nella città di Stoccolma. Offerte hotel e bed & breakfast

Castelli e Palazzi Reali a Stoccolma


Kungliga Slottet

Camminando verso sud rispetto a Gamla Stan troverete il Kungliga Slottet, il Palazzo Reale: edificio rinascimentale tra i più grandi al mondo, con oltre 600 stanze e cinque musei al suo interno. Sorto nel luogo in cui il castello Tre Kronor (“Tre Corone”) fu distrutto da un incendio alla fine del 1600, il Palazzo è stato costruito nel 700 in stile barocco italiano. Ogni giorno potrete assistere al caratteristico cambio della guardia.
Visitate gli appartamenti reali e le Sale di Ricevimento, la Sala Reale con il trono d’argento e le Sale della Cavalleria. Nell’interrato troverete il Tre Kronor Museum, “Museo Tre Corone”, dove è ben raccontata la storia del castello: qui scoprirete i resti dell’antico palazzo Tre Kronor, esattamente sotto il Palazzo Reale odierno. Ci sono poi il Museo delle Antichità di Gustavo III e la Sala del Tesoro, dove potrete vedere le corone reali tempestate di diamanti e preziosi. All’interno del Palazzo Reale, infine, troverete anche l’Armeria Reale, da non perdere: qui sono esposte armature e vesti reali, costumi d’epoca e carrozze delle scuderie reali.
Entrata gratuita con Stockholm Card.

Palazzo di Drottningholm

Il Palazzo di Drottningholm, residenza reale del XVII secolo e dimora ufficiale della famiglia reale dal 1981, è uno dei luoghi della città dichiarati Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO ed è considerato la Versailles del nord. Visitate le maestose sale del palazzo, passeggiate per il bellissimo parco fino al famoso Padiglione cinese, settecentesco gazebo della regina, e seguite la visita guidata all’affascinante Teatro di corte del Palazzo di Drottningholm, uno dei teatri del 700 meglio conservati e l’unico ad usare ancora i macchinari e le scenografie originali dell’epoca.
Si raggiunge il Palazzo di Drottningholm, situato a 11 km circa dal centro della città, con la metropolitana fino a Brommaplan e poi proseguendo in autobus fino alla residenza reale. Una piacevole alternativa è arrivare in battello, partendo dallo Stadhusbron.
Entrata gratuita con Stockholm Card.

Gripsholm Slott – Castello di Gripsholm

Nato come fortezza duecentesca, Gripsholm Slott è un maestoso castello di mattoni rossi situato in un’isola a sud di Mariefred. Fu ricostruito nella forma attuale nel XVI secolo per volontà di Gustavo Vasa. Il castello custodisce al suo interno la collezione nazionale di ritratti, raffiguranti membri della famiglia reale e aristocratici, politici e uomini di cultura. Nel parco del castello d’estate si tengono spettacoli vari ed eventi.
Entrata gratuita con la Stockholm Card. Sito ufficiale: www.gripsholmsslott.se.

Gustav III:S Paviljong – Padiglione di Gustavo III

Il Padiglione si trova in Hagaparken e fu realizzato come dimora del re Gustavo III, ma fu completato solo nel 1792, anno in cui il sovrano morì. Si tratta di uno dei migliori esempi dello stile svedese gustaviano del 18° secolo.
Entrata gratuita con la Stockholm Card.

Rosersbergs Slott – Castello di Rosersberg

Il castello di Rosersberg è uno dei castelli di diporto svedesi; eretto nel 1630 conserva degli interni quasi perfettamente intatti risalenti all’epoca di Carlo XIII e Carlo XIV, con pezzi rarissimi di arte tessile del periodo tardo gustaviano del ’700 e del periodo ottocentesco Stile Impero.
Entrata gratuita con la Stockholm Card. Sito ufficiale: http://www.kungahuset.se/.

Castello di Skokloster – Skokloster Slott

Vicino a Sigtuna si trova il magnifico castello di Skokloster, uno dei castelli del XXVII secolo meglio preservati in Europa e residenza di uno dei generali di Gustavo II Adolfo all’epoca della grande potenza svedese. Gli interni seicenteschi sono perfettamente conservati. Nelle sue sale troverete mostre, esposizioni, collezioni d’arte, tessuti, armi, utensili e libri. Nel castello ci sono anche un laboratorio per bambini e una caffetteria. Entrata gratuita con la Stockholm Card. Sito ufficiale: http://www.skoklostersslott.se/.

Steninge Slott- Castello di Steninge

Steninge Slott è uno stupendo palazzo barocco e si trova a Märsta.
Entrata gratuita con la Stockholm Card. Sito ufficiale: http://www.steningeslott.com/.

Tullgarns Slott – Castello di Tullgarn

Residenza estiva della famiglia reale e palazzo preferito di Gustavo V, costruito intorno al 1720. Il castello è situato in un bellissimo golfo sul mare a Vagnhärad, nell’arcipelago di Trosa a sud di Stoccolma, ed è circondato da una riserva naturale composta da giardini in stile inglese risalenti agli inizi del XIX secolo. Il palazzo offre una miscela di roccocò, stile gustaviano e stile vittoriano. All’ingresso del castello di Tullgarn si trova un bellissimo pavimento originale in marmo. Tra le cose da ammirare c´è anche il servizio di porcellane del duca Fredrik Adolf e un’interessante collezione di ceramica di Faenza accuratamente preservata. Entrata gratuita con la Stockholm Card. Sito ufficiale: http://www.kungahuset.se/.

Ulriksdals Slott – Castello di Ulriksdal

Il castello di Ulriksdal, situato a Solna, fu costruito nel 1644 e si trova nel parco cittadino nazionale. Potrete visitare alcuni degli appartamenti del re Carlo XV e del re Gustavo VI Adolfo. Ulriksdals Slott ha influenze seicentesche ed è stato la dimora di Gustavo VI Adolfo e della regina Louise. Il regalo di nozze dei cittadini di Stoccolma alla coppia reale di sposi, nel 1923, fu il famoso soggiorno arredato da Carl Malmsten. Nell´Orangerie, un edificio risalente alla fine del 1600, si trova da un museo di sculture svedesi. Entrata gratuita con la Stockholm Card. Sito ufficiale: http://www.kungahuset.se/.

Rosendals Slott – Castello di Rosendal

 Il castello di Rosendal è situato nella parte sud dell’isola di Djurgården, ed è una delle residenze reali estive dal 1827. Il castello era pensato per gite di un giorno nelle giornate estive; esso è arredato con mobili di lusso e tessuti di fattura svedese a colori e motivi vivaci. Gran parte dell´arredamento originale è intatto, gli interni sono caratterizzati da mobili in mogano, grandi tappeti e parecchie stufe di maiolica; nella Lanterninrummet si trova un tavolo in porcellana e montatura in bronzo, regalato dal re danese Luis Philippe al re svedese Karl XIV Johan nel 1843. Accanto al castello si colloca il famoso vivaio di Rosendal. Entrata gratuita con la Stockholm Card. Sito ufficiale: http://www.kungahuset.se/.

Articoli correlati

Mariefred e Gripsholm Slott
Sigtuna e Castello di Skoklosters Slott
Trosa e Tullgarns Slott
Kungliga Slottet – Palazzo Reale
Palazzo di Drottningholm

Lascia un commento