Stoccolma Discovery

Guida e informazioni utili per il viaggio nella città di Stoccolma. Offerte hotel e bed & breakfast

Uppsala


Uppsala, a meno di un’ora a nord di Stoccolma, è una delle città più grandi della Svezia ed è una meta facilmente raggiungibile per poter trascorrere una giornata fuori dalla capitale.
E’ considerata la Oxford svedese, essendo uno dei maggiori centri universitari del paese, e si presenta come una città medievale con al centro la splendida Domkyrkan, la cattedrale gotica più grande dell’intera Scandinavia: l’interno della chiesa è imponente con numerose piccole cappelle, un deambulatorio in stile gotico francese, le reliquie di sant’Erik, patrono della Svezia, le tombe di Gustavo Vasa e del figlio Giovanni III e un ciclo di affreschi che narrano la leggenda di Erik.
Passeggiare tra il nucleo antico di Uppsala e lungo il fiume Fyrisån, che scorre al centro della città, è affascinante. In Svartbäcksgatan, si trova il giardino di Linneo (il più antico giardino botanico della Svezia), istituito nel 1655 da O. Rudbeck e riprogettato nel 1741 da Linneo. La vecchia casa di Linneo e della sua famiglia, è ora un museo.

Il palazzo rinascimentale del XIX secolo che si vede dall’altra parte della strada rispetto alla Domkyrkan, è l’Università. Degna di nota è la Carolina Rediviva, biblioteca universitaria tra le più grandi della Scandinavia che conta circa 4 milioni di volumi. Nella sala dei manoscritti troverete il Codex Argenteus del VI secolo (una Bibbia composta di lettere d’argento) e il manoscritto originale del Flauto Magico di Mozart. Di fronte alla Domkyrkan si colloca il Gustavianum: edificio storico costruito nel 1625 che ospita un teatro anatomico ben conservato, delle piccole collezioni di arte egizia, classica e nordica, e l’Augsburgska Konstskåpet, lo Scrigno d’Arte, donato a Gustavo II Adolfo dalla città di Augusta. Sulla collina si colloca il castello di Uppsala, raso al suolo quasi interamente nell’incendio del 1702 che distrusse più di mezza città: rimangono oggi del vecchio edificio solo una facciata e due torri.

La città vanta numerosi bar, locali e ristoranti molto animati soprattutto dagli studenti: la maggior parte dei locali si trova nelle strade vicino al fiume Fyrisån: St. Olofsgatan e Bangårdsgatan.

Il sito originario della città di Uppsala, Gamla Uppsala, si colloca a circa 5 chilometri dall’attuale città ed è composto da tre grandi tumuli sepolcrali reali del VI secolo che indicano l’insediamento pagano che qui si trovava. Sulle rovine del vecchio tempo pagano, dove ogni anno, alla festa di Fröblot, come rito sacrificale nove persone venivano impiccate e lasciate fino alla putrefazione, oggi sorge la cristiana Gamla Uppsala Kyrka, eretta quando i re svedesi vennero battezzati convertendosi alla nuova religione. Rimangono alcune rovine della cattedrale con i suoi affreschi scoloriti, una pietra runica del XI secolo e la tomba di Celsius. Vicino a Gamla Uppsala si colloca il Centro Storico, con mostre che spiegano i miti locali e la storia di Uppsala dal periodo romano al XIII secolo.

  • Uppsala
  • Uppsala
  • Uppsala
  • Uppsala

Articoli correlati


Lascia un commento