Stoccolma Discovery

Guida e informazioni utili per il viaggio nella città di Stoccolma. Offerte hotel e bed & breakfast

Luoghi principali da non perdere


Gamla Stan

Gamla Stan è la città vecchia, il nucleo più antico di Stoccolma fondato nel 1252, e uno dei centri medievali meglio conservati in Europa. Passeggiate tra le incantevoli stradine medievali acciottolate (Västerlånggatan e Österlånggatan sono le due strade principali del quartiere) e tra gli edifici di color giallo, tra i negozietti di souvenir e di artigianato, tra le belle chiese e i vari musei del quartiere (segnaliamo in particolare il Museo Nobel). Visitate Storkyrkan, la Cattedrale nazionale svedese, e la Stortorget, la piazza più antica di Stoccolma e il punto centrale di Gamla Stan: da qui parte Köpmangatan, la strada più antica della capitale.

Kungliga Slottet

Camminando verso sud rispetto a Gamla Stan troverete il Kungliga Slottet, il Palazzo Reale: edificio rinascimentale tra i più grandi al mondo, con oltre 600 stanze e cinque musei al suo interno. Sorto nel luogo in cui il castello Tre Kronor (“Tre Corone”) fu distrutto da un incendio alla fine del 1600, il Palazzo è stato costruito nel 700 in stile barocco italiano. Ogni giorno potrete assistere al caratteristico cambio della guardia.
Visitate gli appartamenti reali e le Sale di Ricevimento, la Sala Reale con il trono d’argento e le Sale della Cavalleria. Nell’interrato troverete il Tre Kronor Museum, “Museo Tre Corone”, dove è ben raccontata la storia del castello: qui scoprirete i resti dell’antico palazzo Tre Kronor, esattamente sotto il Palazzo Reale odierno. Ci sono poi il Museo delle Antichità di Gustavo III e la Sala del Tesoro, dove potrete vedere le corone reali tempestate di diamanti e preziosi. All’interno del Palazzo Reale, infine, troverete anche l’Armeria Reale, da non perdere: qui sono esposte armature e vesti reali, costumi d’epoca e carrozze delle scuderie reali.
Entrata gratuita con Stockholm Card.

Isola di Riddarholmen

Da Gamla Stan verso ovest, passando davanti al bellissimo edificio barocco Riddarhuset, Casa della Nobiltà, si arriva all’isola di Riddarholmen, l’isola dei cavalieri. Il Riddarhuset è una delle opere architettoniche più belle del nord Europa ed è stata commissionata nel XVII secolo dalla nobiltà svedese. L’entrata è gratuita con la Stockholm Card e all’interno potrete visitare la Sala delle Sessioni, le cui pareti sono decorate con i 2326 scudi araldici dell’aristocrazia svedese.

Anche la Riddarholmskyrkan merita una visita: in questa chiesa riposano i reali svedesi e dal retro di essa si può godere di una splendida vista sul lago Mälaren e sull’isola di Kungsholmen, dove svetta lo Stadshuset, Municipio di Stoccolma, l’edificio più importante dell’isola.

Palazzo di Drottningholm

Il Palazzo di Drottningholm, residenza reale del XVII secolo e dimora ufficiale della famiglia reale dal 1981, è uno dei luoghi della città dichiarati Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO ed è considerato la Versailles del nord. Visitate le maestose sale del palazzo, passeggiate per il bellissimo parco fino al famoso Padiglione cinese, settecentesco gazebo della regina, e seguite la visita guidata all’affascinante Teatro di corte del Palazzo di Drottningholm, uno dei teatri del 700 meglio conservati e l’unico ad usare ancora i macchinari e le scenografie originali dell’epoca.
Si raggiunge il Palazzo di Drottningholm, situato a 11 km circa dal centro della città, con la metropolitana fino a Brommaplan e poi proseguendo in autobus fino alla residenza reale. Una piacevole alternativa è arrivare in battello, partendo dallo Stadhusbron.
Entrata gratuita con Stockholm Card.

Skansen

Skansen, uno dei più bei musei di Stoccolma, si trova sull’Isola di Djurgården. E’ il museo all’aperto più antico del mondo e ricrea l’intera Svezia in miniatura: si trovano qui completamente ricostruiti fattorie e paesetti, quartieri tipici svedesi con chiesette e laboratori artigianali (lavorazioni del vetro, della ceramica o dei metalli, panetterie, ecc.. ), tradizioni e costumi popolari svedesi.
Il parco contiene anche uno zoo con animali nordici e un piccolo acquario. Sito ufficiale: http://www.skansen.se/en/.
Entrata gratuita con Stockholm Card.

Nave-Museo Vasa

Il vascello Vasa, nell’isola di Djurgården, è la sola nave del 1600 ancora esistente al mondo e rappresenta quindi un tesoro artistico d’inestimabile valore: fu costruito come imbarcazione da guerra per ordine del re Gustavo II Adolfo, ma avendo un’altezza esagerata rispetto alla larghezza, si inabissò nel porto di Stoccolma durante il viaggio inaugurale nel 1628. L’ammiraglia Vasa fu recuperata oltre 300 anni più tardi, nel 1961; dopo un accurato processo di restauro è diventata il pezzo principale del museo appositamente costruito intorno ad essa.

Vi troverete davanti ad un imponente veliero composto quasi interamente da pezzi originali, tutto intagliato e scolpito. Visitate le sale di esposizione disposte intorno all’ammiraglia, dove troverete i numerosi reperti riemersi con il vascello e una spiegazione della storia del Vasa, con tanto di filmati e foto del suo recupero e restauro.
Entrata gratuita con Stockholm Card. Sito ufficiale: http://www.vasamuseet.se/

Millesgården – Museo di Carl Milles

Il Millesgården è la casa-atelier di Carl Milles, uno dei più grandi scultori e collezionisti svedesi, e si trova sull’isola di Lidingö. Il parco è posizionato su terrazze ricavate dalla scogliera dell’isola e le statue dello scultore, disseminate tra i giardini e le fontane, si ergono in bilico su alti pilastri. Tra le opere d’arte di Carl Milles notate in particolare il maestoso Poseidone, che primeggia con la sua imponenza sulle altre sculture del parco, e La mano di Dio, dove un ragazzino è in bilico su un dito di una grande mano. Godetevi il meraviglioso panorama di Stoccolma e del suo porto che si scorge da qui. Nel parco troverete anche il laboratorio dell’artista, un laboratorio più piccolo dove sono esposti i lavori di Olga Milles e di Ruth, sorella di Carl, una galleria che propone opere d’arte moderna e contemporanea, e Annes Hus, la residenza dei Milles negli anni ‘50 con gli arredi originali.

Per raggiungere il Millesgården prendete la metropolitana fino a Ropsten, da qui proseguite con il bus fino a Torsvik oppure prendete la traballante linea Lidingöbanan fino a Torsvikstorg.
Entrata gratuita con Stockholm Card. Sito ufficiale http://www.millesgarden.se/

Articoli correlati


Lascia un commento