Stoccolma Discovery

Guida e informazioni utili per il viaggio nella città di Stoccolma. Offerte hotel e bed & breakfast

Isola di Djurgården


L’isola di Djurgården, un tempo riserva di caccia del re, è il parco nazionale urbano per eccellenza della città di Stoccolma. E’ formata da due parchi separati dal Djurgårdsbrunnsviken, canale dove d’estate si nuota e d’inverno si pattina sul ghiaccio. Sull’isola di Djurgården si trovano alcuni dei luoghi più famosi e belli di Stoccolma: la nave-museo Vasa, la sola ammiraglia da guerra del 1600 ancora esistente al mondo, e lo Skansen, il più antico museo all’aperto dell’intera Europa con tanto di zoo e acquario. Tra le altre attrazioni dell’isola troverete il Nordiska Museet, il Museo nordico che espone la storia culturale svedese degli ultimi 500 anni, e il Gröna Lunds Tivoli, parco di divertimenti bello soprattutto di sera, con giochi, montagne russe e attrazioni a caduta libera come la Fritt Fall, dove si precipita da un’altezza di 80 metri in 6 secondi.


Nella parte settentrionale dell’isola di Djurgården, e precisamente nel parco Ladugårdsgärdet, si colloca uno dei punti di riferimento di Stoccolma, la Torre di Kaknäs, torre della televisione alta 160 metri: è una delle costruzioni più alte dell’intera Scandinavia e da qui si può godere di una stupenda vista sulla città di Stoccolma e il suo arcipelago. Sopra la torre troverete anche un ristorante dove poter prendere qualcosa ad un’altezza di 120 metri. A nord della torre ci sono gli scali per le linee di traghetti che arrivano e partono per l’Estonia e la Finlandia (a Frihamnen e Värtahamnen).


Per finire, nella parte orientale dell’isola di Djurgården si situa la Thielska Galeriet: sede costruita da Fredinand Boberg all’inizio del XX secolo per Ernet Thiel, famoso banchiere che riunì una grande quantità di opere di artisti nordici suoi contemporanei, creando così una bellissima collezione e galleria d’arte.


Si può raggiungere l’isola di Djurgården a piedi percorrendo la Strandvägen con una lunga passeggiata, oppure si prendono gli autobus da Karlaplan e da Norrmalm, fino al Djurgårdsbron, il ponte che collega l’isola di Djurgården alla terraferma.

Il modo più comodo per arrivare all’isola sono i traghetti che partono da Skeppsbron (Gamla Stan) o da Nybroplan (solo in primavera ed estate). Con i battelli “Hop On Hop Off” poi, potrete velocemente spostarvi alla vicina isola di Skeppsholmen.


Galleria Foto Isola di Djurgården

Articoli correlati

Gamla Stan e Isola di Riddarholmen
Quartieri di Stoccolma
Norrmalm e Östermalm
Isola di Skeppsholmen e Kastellholmen
Isola di Kungsholmen
Isola di Långholmen

Lascia un commento